I mezzani della scuola alle prese con la psicomotricità. Guidati dall’esperta Martina Gaglio i bambini imparano a confrontarsi con se stessi e con il mondo che li circonda. Attraverso la pratica psicomotoria vengono stimolati alla crescita, al cambiamento e allo sviluppo del bambino come soggetto attivo capace di essere artefice delle proprie esperienze. All’interno dell’attività i bambini imparano a rispettare le regole e  a relazionarsi con i pari e con gli adulti mettendosi in relazione con il mondo che li circonda. Rinforzano la loro autostima  aumentando la capacità di attenzione e concentrazione.