Ad accompagnare il progetto educativo e didattico di quest’anno sarà il castello con i suoi personaggi,le sue avventure fantastiche, le botteghe laboriose. Ogni mese verrà a scuola il Giullare Gino che racconterà e animerà le storie del castello. I bambini durante le attività avranno la possibilità di immedesimarsi nei vari personaggi “attraversando i vari campi d’esperienza”. Le esperienze dirette, i giochi, le curiosità, le esplorazioni, le domande, i vari laboratori permetteranno ai bambini, opportunemente guidati, di approfondire e sistematizzare i vari apprendimenti, di crescere nella propria autonimia, in una buona fiducia in se stessi e nella capacità di stare con gli altri.