“ Sull’alto susino dell’orto…per Cipì fu facile quel volo ,invece…ai suoi fratelli batteva forte il cuore …Cipi’ volo’ sulla cima della pianta e di là incomincio’ ad esplorare il mondo…”(M.lodi “Cipì”)

Il libro e’ uno strumento di gioco, divertimento e conoscenza, è sede di linguaggi cognitivi ed emotivi.Il racconto di un libro arricchisce il vocabolario e la creatività in un intreccio armonico fra il conoscere, il capire e il fare.L’ascolto di racconti , la lettura di immagini favorisce la creativita’, stimola la curiosita’ , è mezzo privilegiato per viaggiare nel mondo fantastico in terre lontane e…all’interno di se stessi.La scelta del libro Cipì , come sfondo integratore per il nostro progetto, non è casuale, infatti Cipì e gli altri personaggi aiuteranno i piccoli “ascoltatori” a riflettere su molti temi quali: il rapporto dell’uomo con il mondo degli animali e con la natura , il ciclo delle stagioni, la famiglia, l’amicizia , la solidarieta’, la lotta per la sopravvivenza, la vita.